Mostre – Conferenze – Workshop – Eventi

PROGRAMMA

Numerosi eventi tra mostre, live performances, conferenze, workshops e masterclass di liuteria e di didattica per chitarra si svolgeranno durante l’ACOUSTIC GUITAR VILLAGE all’interno di Cremona Musica International Exhibitions and Festival, alla Fiera di Cremona il 23-24-25 settembre 2022.

MASTERCLASS-CORSI DI LIUTERIA E DIDATTICA PER CHITARRA-MANDOLINO (presso sale masterclass)

Venerdì 23 – Sabato 24 – Domenica 25
MASTERCLASS DI LIUTERIA PER CHITARRA ACUSTICA e ARCH-TOP, docenti i maestri liutai  Claudio & Claudia Pagelli – John Monteleone – Rosalba De Bonis

MASTERCLASS DI PERFEZIONAMENTO PER MANDOLINO, docente il maestro Carlo Aonzo info e iscrizioni alle masterclass: info@armadilloclub.org  /  tel. +39 0187 626993 / +39 0372 598011 programma e moduli per l’iscrizione alle masterclass su http://www.acousticguitarvillage.net/cremona-2022/corsi-di-formazione/

EVENTO SPECIALE: “CREMONA MANDOLINI IN MOSTRA”

Una serie di eventi dedicati al mandolino, piccolo-grande strumento a corde.

Direzione artistica del M° Carlo Aonzo con la collaborazione e consulenza culturale del M° liutaio Lorenzo Frignani.
Coordinamento e direzione organizzativa Alessio Ambrosi e Ass. Cult. Armadillo APS

  • Desk per divulgazione attività mandolinistiche
  • Conferenze-incontri nell’Area Eventi AGV e nella sala interna “Ponchielli”
  • Rassegna di orchestre e ensemble a pizzico sul Classic Stage, sala interna “Ponchielli”
  • Performance sull’Open Stage  esterno ai padiglioni 

EVENTO SPECIALE: “CHARANGO PRESENTE!”

Incontri, performance, seminari, presentazioni con protagonista il Charango, il piccolo strumento latino-americano a 10 corde. Coordinamento a cura di Monique Mizrahi con la presenza e le attività di Vicente Atal, Fabián Durán, Achille Zoni. Desk con mostra di strumenti e presentazione attività dell’organizzazione charango.it.
Domenica 25 settembre sul Live Stage esterno, dalle 11 alle 13 “Concerto Dialogato” in cui il pubblico potrà ascoltare il charango live, con interazioni ed arrangiamenti fatti appositamente per mostrare le caleidoscopiche possibilità sonore di questo piccolo e potente strumento.

MOSTRE STORICHE (presso area espositiva Acoustic Guitar Village)

Mostra storica “La Collezione di banjo di Mariano De Simone”a cura dei maestri liutai Leonardo Petrucci e Martina Gozzini
Un’esposizione che rende omaggio al polistrumentista, ricercatore e massimo esperto italiano, e non solo, delle radici musicali della cultura nord americana, autore di importantissimi libri sul sulla tradizione cajun, tex-mex e scotch-irish, sul Blues e sulla Country Music degli Stati Uniti. Conoscenze che lo hanno portato nel 2000 ad essere scelto come consulente musicale dal regista Martin Scorsese per il film “Gangs of New York”.
Mariano De Simone è stato eccellente banjoista , strumento che suonava nelle sue versioni 5 corde, 4 corde (Tenore e plectrum), mandolino e chitarra.
In esposizione i suoi banjo, strumenti che ha suonato e collezionato negli anni della sua carriera.
Modelli a 4,5 e 6 corde, banjo-mandolini e banjo-chitarra.
Tutti strumenti d’epoca, Vintage, rari ed elegantemente decorati

Mostra “Music is our life” esposizione di strumenti etnici dal mondo, collezione del M° Bruno Brunetti, con la presenza di strumenti dalla collezione del M° Flaminio Valseriati.
In mostra strumenti cordofoni etnici a manico, sia a pizzico che ad arco

 

CONFERENZE-WORKSHOPS-PRESENTAZIONI (presso lo spazio Area Eventi AGV)

VENERDI’ 23 SETTEMBRE, dalle 16 alle 17
“L’Arte del Mandolino” incontro con i liutai contemporanei; moderatore Lorenzo Frignani. Al tavolo gli espositori di mandolini presenti nel Vicolo dei Liutai 

SABATO 24 SETTEMBRE, dalle 11 alle 12
“SALTELLANDO QUA E LÀ INTORNO ALL’UKULELE” a cura di Davide Donelli.
Prendendo spunto dal significato della parola “ukulele”, ossia “la pulce che salta”, Davide Donelli presenta una panoramica sullo strumento dalle origini hawaiiane ad oggi, raccontando curiosità e aneddoti col suo consueto stile radiofonico e suonando, affiancato da Giovanni Albini, i brani più rappresentativi della storia dello strumento.
“UN UKULELE ECO-FRIENDLY PER PAVIA”
Presentazione dell’ukulele “Minerva” nato dalla collaborazione tra l’ukulelista Giovanni Albini, il liutaio Marco Todeschini (Antica Ukuleleria) e l’artista Iucu.

SABATO 24 SETTEMBRE, dalle 14,30 alle 15
Presentazione del libro “IL MANDOLINO BLUES” – Dal Mississippi al Mediterraneo, radici, contaminazioni e stili moderni – Ed. Fingerpicking.net – Prefazione di Mike Marshall, Carlo Aonzo, Rich Del Grosso. Intervengono gli autori Stefano Tavernese e Lino Muoio, l’editore Reno Brandoni e gli artisti Carlo Aonzo e Mike Marshall
SABATO 24 SETTEMBRE, dalle 15,15 alle 16
“Origini della musica e storia degli strumenti musicali popolari mondiali. Illustrazione di circa una dozzina di strumenti etnici singolari” a cura del collezionista Flaminio Valseriati
SABATO 24 SETTEMBRE, dalle 16,15 alle 17
 Workshop sul nuovo sistema digitale HyVibe montato sugli strumenti LAG presentato da Francesco Toccaceli (Product Marketing Specialist Algam-Eko, LAG Guitars)
Una vera e propria rivoluzione tecnologica on board che porta l’utilizzo della chitarra acustica su un nuovo livello di suono, utilizzo e sperimentazione. Dopo aver presentato le caratteristiche strutturali dello strumento (legni e peculiarità costruttive) e del sistema (piezo, attuatori, processore) si passerà alla dimostrazione di tutte le funzionalità: Effetti, Looper, Bluetooth, App HyVibe. Francesco sarà supportato dall’utilizzo di una presentazione Power Point da proiettare alle sue spalle.
SABATO 24 SETTEMBRE, dalle 17 alle 18
“Alla riscoperta del vero Paganini del Mandolino, Pietro Vimercati”, relatori Alex Timmerman, Carlo Aonzo. Introduzione di Lorenzo Frignani

DOMENICA 25 SETTEMBRE, dalle 11 alle 11,45
“I 25 anni del MEI e la Carta dei Servizi a favore degli Artisti Indipendenti ed Emergenti” coordina Giordano Sangiorgi con interventi di protagonisti del settore della musica indipendente ed emergente.
DOMENICA 25 SETTEMBRE, dalle 12 alle 12,45
“Copia fedele dei mandolini storici: quanto ci possiamo avvicinare agli strumenti originali?” In un percorso che si snoda tra musica, storia e scienza, verranno illustrati i risultati ottenuti nella copia di un esemplare di mandolino barocco del liutaio Joseph Filano. Relatori Martino Quintavalla e Federico Gabrielli
DOMENICA 25 SETTEMBRE, dalle 14 alle 14,45
Presentazione “Chitarra Acustica e Fingerstyle”, collana didattica, metodistica, stili dalla fusion alla classica a cura dei Maestri Luciano Cologgi e Salvatore Ercolano – Sinfonica Edizioni Musicali

CONFERENZE-WORKSHOPS-PRESENTAZIONI (presso il Classic Stage sala interna “Ponchielli”)

VENERDI’ 23 SETTEMBRE, dalle 15 alle 18
Seminario “Trattati e Metodi dell’800”, a cura del M° Francesco Taranto (docente di chitarra dell’800 al Conservatorio Gaetano Braga di Teramo), con la presenza delle classi di studio del Conservatorio
SABATO 24 SETTEMBRE, dalle 11,30 alle 12
Showcase del Roberto Fabbri (Ramirez Guitars)
SABATO 24 SETTEMBRE, dalle 15 alle 18
5° Convegno La Chitarra in Italia tra Ottocento e Novecento contestualizzazione storica dello strumento italiano nello sviluppo europeo


DOMENICA 25 SETTEMBRE, dalle 11 alle 11,30
Conferenza/concerto sulla figura di Raffaele Calace e gli strumenti a plettro e pizzico dell’epoca, a cura di Roberto Guarnieri alla chitarra e Eugenio Palumbo al mandolino
DOMENICA 25 SETTEMBRE, dalle 11,30 alle 12
Showcase del Roberto Fabbri (Ramirez Guitars)
DOMENICA 25 SETTEMBRE, dalle 15 alle 16
Tavola rotonda “La Didattica del mandolino: a che punto siamo?” a cura di Lorenzo Frignani e Carlo Aonzo, con la presenza di Annalisa Spadolini, funzionaria del Ministero dell’Istruzione coordinatrice del Comitato nazionale per l’apprendimento pratico della musica per tutti gli studenti- Nucleo Operativo. Intervengono Alex Timmerman e vari docenti da definire

PERFORMANCE SPECIALI (sui palchi esterni dell’Acoustic Guitar Village)

SABATO 24 SETTEMBRE, dalle 14,30 alle 15 (Live Stage)
Demo Reference Cable con Roberto Dalla Vecchia. Un pit stop con Angelo Tordini, fondatore di Reference Cable, sul ruolo del cavo per il set acustico. 30 minuti da condividere con i musicisti e gli appassionati su come proteggere il proprio Suono.

DOMENICA 25 SETTEMBRE, dalle 13 alle 13,30 (Live Stage)
Demo Reference Cable con Luca Zanetti (fisarmonica) & Stefano Santangelo (mandolino). Un pit stop con Angelo Tordini, fondatore di Reference Cable, sul ruolo del cavo per il set acustico. 30 minuti da condividere con i musicisti e gli appassionati su come proteggere il proprio Suono.

DOMENICA 25 SETTEMBRE, dalle 14,30 alle 15 (Live Stage)
L’artista Steve Saluto, all’interno della rassegna “Corde & Voci d’Autore” usa e dimostra i cavi per il set acustico di Reference Cable, con la presenza di Angelo Tordini, fondatore dell’azienda

DOMENICA 25 SETTEMBRE, dalle 13,30 alle 14 (Live Stage)
Performance di MUSICA SPICCIA “Movimenti” by Baule dei Suoni, direzione di Giulia Cavicchioni
Il movimento per far ascoltare marce faticose nei deserti, viaggi in mare, in treno alla ricerca di speranza ma anche momenti felici tra giostre e balli. Questo è il link del promo:
https://youtu.be/KW4gDNr0KoM

DOMENICA 25 SETTEMBRE, dalle 14 alle 14,30 (Open Stage)
Stefano Barbati e Alessio Ambrosi ricordano Paolo Giordano

PERFORMANCE SPECIALI (nel centro storico di Cremona)

VENERDI’ 23 SETTEMBRE, dalle 19,30
PRESENTAZIONE DEL FILM SU JOHN MONTELEONE all’ Auditorium G. Arvedi – Museo del Violino –  l’evento è aperto a tutti gli espositori e operatori presenti a Cremona Musica
Venerdì 23 settembre ore 19,30 serata speciale ad inviti per gli operatori di Cremona Musica all’Auditorium del Museo del Violino: celebrazione del liutaio americano John Monteleone, con proiezione in prima europea del film realizzato sulla sua vita, “The Chisels are Calling”, del regista Trevor Laurence con la collaborazione e supervisione musicale di Woody Mann, Street Singer Productions, e con interventi nel filmato di Mark Knopfler, Ben Harper, David Grisman, Mike Marshall. Al grande liutaio, di chiare origini italiane e molto legato alla tradizione della liuteria cremonese, verrà conferito nella serata il Cremona Musica Award per la sua opera artistica e unica nella costruzione di chitarre archtop e mandolini. Seguirà e concluderà l’evento un breve ma significativo intervento musicale di due grandissimi artisti del mandolino, Carlo Aonzo e dagli Stati Uniti Mike Marshall.
Nella serata si terrà anche un ricordo del compianto grande chitarrista Woody Mann alla presenza della moglie Valerie Lettieri Mann

 

 

CREMONA MUSICA DOWNTOWN

Concerti nel Cortile Federico II°, lato palazzo Comunale di fronte Piazza Duomo, sabato 24 dalle 21 alle 24

Performance di:
LUCA ZANETTI & PAOLA TORSI in “Ricordo di Wolmer Beltrami” – UKULOLLO & PAUL MOORE (Uk) – MICKI PIPERNO – CHARANGO SESSION con Monique Mizrahi, Vicente Atal, Fabián Durán, Achille Zoni – CARLO AONZO & MIKE MARSHALL (Usa) – ANDREA TARQUINI

.
CREMONA MUSICA DOWNTOWN GIOVANI

Performance di solisti e band giovanili, domenica 25 dalle 14 alle 20 presso cortile palazzo Affaitati, Museo Civico – Biblioteca Statale
coordinamento a cura di Massimo Ottini e Roberto Lana
Durante il pomeriggio: “Colora la tua chitarra”, 30 chitarrine realizzate dall’azienda Ciresa Val di Fiemme con legnami pregiati di risonanza a disposizione dei giovani presenti per essere dipinte. La migliore verrà premiata!

 

Foto Masterclass-Mostre-Conferenze 2015-2016-2017-2018-2019-2021