Mostre – Conferenze – Workshop – Eventi

PROGRAMMA

Numerosi eventi tra mostre, live performances, conferenze, workshops e masterclass di liuteria e di didattica per chitarra si svolgeranno durante l’ACOUSTIC GUITAR VILLAGE all’interno di Cremona Musica International Exhibitions, alla Fiera di Cremona il 29, 30 settembre-1 ottobre 2017.

MASTERCLASS-CORSI DI LIUTERIA E DIDATTICA PER CHITARRA (presso sale masterclass)


vai alla pagina dedicata

 

MOSTRE STORICHE (presso area espositiva Acoustic Guitar Village)

“Le Chitarre del Blues” dalle antiche piantagioni di cotone alle periferie urbane degli Stati Uniti. Le rudimentali casse armoniche ricavate da scatole di sigari e pelli tirate, le prime chitarre 12 corde, le storiche Stella, Harmony, Martin e Gibson e le prime resofoniche e l’uso dello “slide”. Tutti i modelli che hanno accompagnato ed ispirato i tanti musicisti che hanno fatto la storia del Blues a cura del M° liutaio Leonardo Petrucci

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

-“LA CHITARRA NEI SECOLI” in mostra strumenti di Aubry Maire (Mirecourt) primi 800, Gaetano Guadagnini 1829, Gaetano Guadagnini 1832, Francesco Guadagnini 1899, Luigi Gallinotti 1915, Manuel Ramirez 1910, Lorenzo Bellafontana 1960, Luigi Mozzani Lyra (a un braccio) e altri da Torres a Maccaferri,ecc. a cura del M° Francesco Taranto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

EVENTI LIVE SUI PALCHI

 

Venerdì 29 settembre

DEMO STAGE 1 dalle 10 alle 19
demo-showcase a disposizione espositori

 

LIVE STAGE 2 pomeriggio dalle 15 alle 19:
concorso “NEW SOUNDS OF ACOUSTIC MUSIC”
contest per chitarristi acustici, cantautori-chitarristi, ensemble/band acustiche emergenti
selezioni a cura di Fingerpicking.net – Accademia Lizard – Armadillo Club

vai alla pagina dedicata

 

COFFEE STAGE 3 dalle 10 alle 19
concerti, showcase a disposizione dei maestri liutai
ore 17:
mini-seminario di Angelo Tordini, Reference Laboratory, “Attenti al cavo! la drammatica influenza dei cavi di segnale sul suono di una chitarra acustica”

 

Sabato 30 settembre

DEMO STAGE 1 dalle 10 alle 19
demo-showcase a disposizione espositori

 

LIVE STAGE 2 dalle 10 alle 19:

5° ITALIAN BLUEGRASS MEETING
(concerti, showcases, incontri, workshops di musicisti appassionati  del genere Bluegrass Music)
coordinamento a cura di Danilo Cartia

ospite speciale: il violinista Gilles Apap (Francia-Algeria)

musicisti partecipanti:

Paolo Cappa, Piero Carbonera, Davide Casera, Alessio Galli, Stefano Protti, Fabio Ragghianti, Livio Guardi, Manolo Cacciatori, Francesco Nicotera, Petr Vrobel
Jiri Kriz, Jiri Seifert, Andrea Cesone, Eugenio Poppi
Massimo Cavazzuti, Paolo Cattani, Stefano Tassi
Carlo Bergamini, Pino Siviero, Antonio Esposito
Marilena Buranello, Mirco Pivanti, Giorgio Osti
Elio Arlandi, Riccardo Biondi, Samuel Flora, Luca Minzon, Andrea Laudicina, Fabio Peretti, Alessandro Perrone, Francois Vola, Bernard Minier, Laurent Paris, Federico Ciosi, Roberto Padula, Gianni Campo, Giovanni Fantonelli, Maura Tomei
Nirvano Barbon, Pino Ninni, Stefano Santangelo, Roberto Dalla Vecchia, Jacek Loroch
Francesco Arzeni, Fabio Mosetti, Fabio Penna, Dario Lantero, Dino Di Giacomo, Pino Campanelli, Gualtiero Stolfini, Roberta Bazzani, Sergio Minelli, Emilio Vellati, Gabriele Bazza, Martino Giordano

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

COFFEE STAGE 3 dalle 10 alle 19
concerti, showcase a disposizione dei maestri liutai
ore 11,30: 
mini-seminario di Angelo Tordini, Reference Laboratory, “Attenti al cavo! la drammatica influenza dei cavi di segnale sul suono di una chitarra acustica”, con la partecipazione di Roberto Dalla Vecchia

 

Domenica 1 ottobre

DEMO STAGE 1 dalle 10 alle 18
demo-showcase a disposizione espositori

 

LIVE STAGE 2 dalle 10 alle 18

“CORDE & VOCI D’AUTORE” in memoria di Stefano Rosso
Rassegna di cantautori-chitarristi  in solo e in ensemble
coordinamento a cura di Andrea Tarquini e Francesco Lucarelli

partecipano:
Andrea Labanca, Sara Velardo, Stefano Fedele, Anita Camarella & Davide FacchiniFrancesco Lucarelli, Claudio Sanfilippo, Milena Piazzoli, Federico Sirianni, Liana Marino, Andrea Tarquini
Ospiti:
Max Manfredi e Diane Ponzio
Giuria per assegnazione premio:
Enrico De Angelis (giornalista, critico musicale, ex direttore artistico Club Tenco), Giorgio Maimone (giornalista, curatore di bielle.org – Brigate Lolli), Paolo Pasi (giornalista Rai Tg3 e scrittore), Gianni Zuretti (critico musicale blog Mescalina), Alessio Ambrosi (direttore artistico Acoustic Guitar Village – presidente Ass. Cult. Armadillo Club), Andrea Carpi (direttore Chitarra Acustica – Fingerpicking.net), Roberto D’Elia (liutaio)
Martin Guitars – Taylor Guitars
Premio:
Chitarra 12 corde del liutaio Roberto D’Elia, Erredì Guitars

 

COFFEE STAGE 3 dalle 10 alle 18
concerti, showcase a disposizione dei maestri liutai
ore 16: 
mini-seminario di Angelo Tordini, Reference Laboratory, “Attenti al cavo! la drammatica influenza dei cavi di segnale sul suono di una chitarra acustica”

 

Circa 180 musicisti prenderanno parte ai vari concerti-demo-esibizioni che si svolgeranno sul Demo Stage 1, sul Live Stage 2 e sul Coffee Stage 3!

Tra i tanti musicisti che saranno in esibizione ospitiamo alcuni dei migliori e più seguiti chitarristi sulla scena italiana e internazionale. Tra questi, con grande piacere e soddisfazione ospitiamo l’amico e seguitissimo Massimo Varini, uno dei chitarristi che hanno fatto la storia della chitarra acustica, e non, in Italia, ospite negli anni tante volte della manifestazione a Sarzana.

 

 

 

 

 

Massimo, come Martin Ambassador, non solo si esibirà sui palchi esterni ai padiglioni, ma sarà l’animatore con molte performance e presentazioni dello stand Martin Guitars, che ha in calendario moltissimi eventi e il Martin Experience Day, con una esposizione di chitarre straordinaria, mai vista in Italia!

Questo weekend I’Acoustic Guitar Village a Cremona Musica apre le sue porte, offrendo ai visitatori l’opportunità di vedere una grande collezione di chitarre Martin. Particolare attenzione si fa ad una speciale “Guitar for Italy”, chitarra progettata dal Martin Custom Shop e da EKO Music Group e limitata a 33 pezzi. Le settimane recenti hanno visto l’ambasciatore internazionale Martin, Massimo Varini, trascorrere molto tempo in Eko per testare e valutare queste chitarre, scegliendo per sé il suo personale e preferito strumento tra le 33 chitarre disponibili. Massimo sara’ il protagonista del lancio di questo modello Custom Shop davanti agli amanti e stimatori del marchio Martin e davanti ai rivenditori piu’ importanti di tutta Italia. Massimo si esibira’ all’Acoustic Guitar Village sul palco principale sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre alle ore 12.30 e presso lo stand Martin venerdì 29 settembre e sabato 30 alle ore 15.30. Consigliato a tutti coloro che desiderano essere presenti al concerto di un professionista, un musicista speciale, che presenta una chitarra speciale.

Il modello 000-28I Koa è un modello limitato a soli 33 pezzi e viene presentato per la prima volta a Cremona. Questo eccezionale modello presenta un top in abete VTS, con asce e fondo in Koa fiammato ed una parte centrale in ciliegio, binding in stile Herringbone, meccaniche Vintage Gotoh. La parte posteriore della palette vede incastonata una vera e propria moneta di 500 Lire del 1985, originariamente rilasciata per celebrare l’Anno europeo della musica. L’etichetta interna per ogni chitarra è stata personalmente firmata da CF Martin IV, CEO e Presidente di C.F. Martin & Co. “Cremona ha un posto unico nella storia della produzione di strumenti musicali ed è quindi un luogo adatto per il lancio di questo modello speciale”, ha commentato Chris Martin prima di aggiungere: “CF Martin Sr. e Stradivari condividono una passione per la perfezione del tono. Anche se Martin è arrivato più tardi, la dedizione ai metodi e ai materiali di costruzione è parallela, infatti l’abete rosso e l’acero hanno giocato un ruolo importante nel successo di entrambi le loro opere d’arte tonali. Quindi c’è una ovvia sinergia tra Martin e Stradivari, cosa della quale siamo giustamente orgogliosi “.

 

CONFERENZE-WORKSHOPS-PRESENTAZIONI (presso spazio conferenze, area espositiva Acoustic Guitar Village)

 

Venerdì 29 settembre

  • ore 14.30: “La chitarra 12 corde, lo strumento amato da Leadbelly : come la liuteria italiana, la colonizzazione francescana in Messico e le musiche di confine hanno influenzato la nascita di questo particolare modello di chitarra dalla voce inconfondibile, entrato a far parte della storia del blues, country, rock, pop”, a cura del M° liutaio Leonardo Petrucci
  • ore 16.00: “Ascolti guidati da Guadagnini e Torres alla chitarra moderna” a cura del M° F.Taranto con la partecipazione del M° liutaio Lorenzo Frignani
  • ore 17.30: “Le nuove mute per chitarra classica di aquila Corde Armoniche in diverse tonalità acute e gravi: impatto nell’educazione musicale, nel concertismo e nella composizione” a cura di Mimmo Peruffo, Aquila Corde

Sabato 30 settembre

  • ore 10,30: Presentazione del libro “Il Re del Blues” il blues spiegato ai bambini, edizioni Curci, a cura di Reno Brandoni e Laura Moro
  • ore 12,00: “Ricordo di Bill Collings, un genio della 6 corde contemporanea” con Doug Chandler, Richard Hoover (Santa Cruz Guitars), Jean Larrivée, Steve Harvey (Martin Guitars), Ignazio Vagnone
  • ore 14,30: “Il lavoro per il musicista del 2000: vecchie professioni che muoiono, nuove professioni che nascono” a cura di Giovanni Unterberger, fondatore delle Accademie Musicali Lizard e Miki Bianco
  • ore 16,00: “Antonio De Torres il grande maestro” a cura di Gabriele Lodi con esposizione di strumenti originali e momento sonoro a cura del giovane talento Zlatko Josip Grgić;
    introduzione della dott.ssa Virginia Villa e del collezionista Giovanni Accornero. Evento realizzato con la collaborazione del Museo del Violino di Cremona.
  • ore 17,30: “La Chitarra Acustica in Conservatorio” a cura del M° Micky Piperno, con la partecipazione di Andrea Carpi

Domenica 1 ottobre

  • ore 10,30: “La chitarra classica in italia: Pietro Gallinotti, influenza sul concertismo e didattica” a cura del M° Bruno Giuffredi
  • ore 12,00: “100 anni di chitarra archtop Jazz: i protagonisti, gli strumenti, i liutai e lo stile musicale della chitarra esteticamente vicina agli strumenti ad arco” a cura di Carmelo Tartamella
  • ore 14,30: Presentazione della collana “Studies and Educational Pieces from Past Guitar Masters” edizioni Ut Orpheus, a cura del M° Lucio Matarazzo con intervento chitarristico del M° Marco Caiazza
  • ore 15,30: Presentazione Chitarra in seta e fibra di carbonio  a cura di Luca Alessandrini

Durante le tre giornate, nelle pause delle conferenze/presentazioni, verrà proiettato il film “ACOUSTIC UPRISING”, realizzato e prodotto in Australia da Jenny McCloy per la Fingerstyle Movie Pty Ltd. Il film è un documentario sulla rinascita della chitarra acustica contemporanea tra le nuove generazioni e il grande impatto artistico che può avere nella mani e nelle testimonianze di grandi artisti della 6 corde come Tommy Emmanuel, Kaki King, Andy McKee, ecc.

Il film ha ricevuto numerosi premi ed è continuamente proiettato nei migliori festival chitarristici internazionali quali Canadian Guitar Festival • Sydney Guitar Festival • Guitar Town 2017 • Melbourne Guitar Show • Indiana State Fingerstyle Guitar Festival

Questo il link per un trailer del film: https://vimeo.com/221735055

 

 


 

Mostre, foto del 2015-2016: