Due grandi eventi celebrano la chitarra classica all’Acoustic Guitar Village, Cremona Musica 2018!

Due grandi eventi celebrano la chitarra classica all’Acoustic Guitar Village, Cremona Musica 2018!

La chitarra classica ha quest’anno uno spazio importantissimo e presenterà due progetti molto interessanti che verranno sviluppati nell’Area dell’AGV e in altri siti importanti della Città di Cremona…

Il primo progetto, grazie alla direzione e alla collaborazione di Gabriele Lodi e Marco Ramelli, porterà all’interno dell’AGV Hermann e Kathrin Hauser, con una mostra di alcuni degli strumenti più rappresentativi  e una conferenza di presentazione della storia della casa costruttrice tedesca. A corollario dell’evento, ci saranno le esibizioni dal vivo del chitarrista Aliosha De Santis e del virtuoso giapponese Kazuhito Yamashita , nonchè appuntamenti dedicati al compositore Mario Castelnuovo-Tedesco, a cinquanta anni dalla morte.

 

 

 

 

 

La chitarra da concerto costruita da Hermann Hauser Sr. per Andrés Segovia è oggi al Metropolitan Museum of Art di New York, segno di quanto sia sfumato in certi casi il confine fra la grande liuteria e l’arte. Lo stesso chitarrista spagnolo definì negli anni ‘50 quella chitarra “la migliore della nostra epoca”. Proprio alla leggendaria dinastia degli Hauser è dedicato un grande spazio all’interno dell’Acoustic Guitar Village di Cremona Musica 2018, che si terrà nella città lombarda fra il 28 e il 30 settembre.

Grazie alla collaborazione con l’Hermann Hauser Guitar Foundation e dell’Ing. Massimo Raccosta, durante i tre giorni della fiera sarà allestita una mostra di chitarre storiche Hauser, con alcuni degli strumenti più rappresentativi prodotti dalla casa tedesca. I visitatori saranno accompagnati alla scoperta delle caratteristiche e dell’evoluzione di queste chitarre anche grazie ad una conferenza, che vedrà la partecipazione di Kathrin Hauser e Hermann Hauser III, e all’esibizione dal vivo del chitarrista Aliosha De Santis, profondo conoscitore delle chitarre Hauser.
Non poteva mancare anche un omaggio a Mario Castelnuovo-Tedesco, nel 50° anniversario della morte, anche lui legato alla figura di Andrés Segovia. Venerdì 28 settembre Andrea Dieci terrà un masterclass incentrata sulla musica del compositore fiorentino, mentre nel pomeriggio il chitarrista milanese presenterà il suo recente progetto discografico dedicato a Toru Takemitsu registrato con uno strumento di Hermann Hauser Sr.

Evento clou della manifestazione sarà il concerto ‘Omaggio a Castelnuovo-Tedesco’ del virtuoso giapponese Kazuhito Yamashita presso auditorium “Le Stanze per la Musica” Museo Civico”Ala Ponzone”. Artista fuori dagli schemi, una vera star della chitarra classica, che presenterà in concerto due dei capolavori scritti da Castelnuovo-Tedesco: il quintetto op.143 e una selezione dei Caprichos de Goya op.195. Prima del concerto sarà possibile vedere e ascoltare alcuni strumenti della collezione di Carlo Alberto Carutti presente al Museo Civico a cura dell’accademia di chitarra “A più corde”.

Questo il programma nel dettaglio:

Venerdì 28 settembre 2018

ore 10,30 – Presentazione progetto: “The influence of the Spanish guitar in Munich” a cura di Gabriele Lodi e Marco Ramelli

ore 11,30 – Masterclass-Seminario ‘La musica di Castelnuovo-Tedesco’ a cura di Andrea Dieci

luogo: Classic Guitar Stage, all’interno dell’Acoustic Guitar Village, Cremona Musica

ore 15,00 – Presentazione CD di Andrea Dieci “Toru Takemitsu, complete guitar works” – Brilliant Classics registrato su Hauser I del 1939

luogo: Classic Guitar Stage, all’interno dell’Acoustic Guitar Village, Cremona Musica

Sabato 29 Settembre 2018

ore 11,30 Inaugurazione: Mostra chitarre storiche Hauser a cura della Hermann Hauser Guitar Foundation con la preziosa collaborazione dell’Ing. Massimo Raccosta -Raccosta Collection-

ore 15,30 presentazione della mostra storica a cura di Klaus Wildner, Hermann Hauser e Massimo Raccosta.

Luogo: Events Area dell’Acoustic Guitar Village, Cremona Musica

ore 19,30 Visita guidata al museo degli strumenti musicali con esecuzioni dal vivo di strumenti della collezione di Carlo Alberto Carutti a cura dell’accademia di chitarra “A piú corde”

ore 20,00 Aperitivo presso il cortile del Museo Civico

ore 20,30 Concerto ‘Omaggio a Castelnuovo-Tedesco’ con Kazuhito Yamashita e il quartetto

Evento dedicato alla figura del compositore fiorentino a cura di uno dei più rinomati chitarristi a livello internazionale con l’esecuzione del quintetto op.143 e di una selezione dei Caprichos de Goya op. 195.

Luogo: Auditorium “Le Stanze per la Musica” presso Museo Civico Ala Ponzone

Domenica 30 Settembre 2018

ore 11,30 Conferenza: Hauser Guitars una tradizione che si rinnova di generazione in generazione

Interventi di: Hermann e Kathrin Hauser

Premiazione di Hermann Hauser con il Cremona Music Award

Luogo: Events Area dell’Acoustic Guitar Village, Cremona Musica

ore 14,30 Hauser sound experience – Esecuzioni su strumenti originali a cura di: Aliosha De Santis con la collaborazione di Hermann Hauser

Luogo: Classic Guitar Stage, all’interno dell’Acoustic Guitar Village, Cremona Musica.

Direzione artistica: Gabriele Lodi e Marco Ramelli
Gestione organizzativa: Festival Corde d’Autunno – Centro Asteria
Collaborazione organizzativa dell’Acoustic Guitar Village, Cremona Musica 2018

In collaborazione con: Acoustic Guitar Village, Cremona Musica, Hermann Hauser Guitar Foundation, Festival Corde d’Autunno, ChitarraIn, GuitarMind, Marco Ramelli, Gabriele Lodi, A più corde, DIT conservatory of Music and Drama – Dublin


 

Il secondo importante progetto dedicato alla chitarra classica vedrà una mostra di chitarre storiche e un convegno di grande rilievo, grazie all’impegno del M° Francesco Taranto.

 

 

1° Convegno “La Chitarra in Italia tra Ottocento e Novecento” contestualizzazione storica dello strumento italiano nello sviluppo europeo, progetto e coordinamento di Lorenzo Frignani e Francesco Taranto
Relatori: Angelo Gilardino, Lorenzo Frignani, Mario Grimaldi, Giovanni Intellisano, Francesco Taranto
Interventi di: Giacomo Parimbelli, Roberto Vallini, Mimmo Peruffo, Amenio Raponi, Filippo Michelangeli, Rosalba De Bonis, Senio Diaz, Simona Boni

 

 

 

 

 

Mostra storica  “La Chitarra in Italia tra l’800 e il ‘900”, esposizione di strumenti dei liutai Gennaro Fabricatore, Giovan Battista Fabricatore, Carlo Guadagnini, Gaetano Guadagnini, Francesco Guadagnini, Giuseppe Marconcini, Pasquale Vinaccia, Giacomo Rivolta, Giorgio Gatti, Lorenzo Bellafontana, Giuseppe Lecchi, Pietro Gallinotti, Luigi Mozzani, Nicola De Bonis, Vincenzo De Bonis, Orlando Raponi, Leone Sanavia, Rodolfo Paralupia a cura del M° Francesco Taranto

Un ricco programma di eventi quindi che vede la chitarra classica protagonista e attirerà moltissimi appassionati, il tutto si và ad aggiungere all’altro ricco programma di eventi per chitarra acustica moderna corde d’acciaio. Non mancate!

 

This post was written by

Leave Your Comment